I disegni delle città

I motivi decorativi dei tappeti prodotti nei paesi e nei laboratori di tessitura delle città sono complessivamente più elaborati: per poterne realizzare le diverse parti, il tessitore è costretto a usare lo stampo o il canovaccio. Gli autori di motivi decorativi per tappeti disegnano le figure sulla carta millimetrata. Ogni casella rappresenta un nodo del tappeto.

Il canovaccio può essere in bianco e nero o colorato; oppure può recare i numeri rappresentativi dei colori.

Eccezion fatta per i paesaggi naturali e per i ritratti, i disegni da ricopiare non devono essere preparati necessariamente per tutto il tappeto.

Di solito, quando la decorazione è costituita da disegni composti da più parti uguali, è sufficiente disegnarne solo una parte.