Il disegno a vaso (goldani)

Si tratta di un motivo grazioso e avvincente, in cui, come il nome stesso suggerisce, la sagoma di un vaso adornato da rami fioriti rappresenta l’elemento fondamentale e caratterizzante.

Di proporzioni diverse, a volte grande e unico, a volte piccolo e disposto su file parallele, riveste come un manto tutto il campo del tappeto.

Fra le numerose variazioni dello stesso disegno ricordiamo: il goldàni-mehrabi, il goldani zell-e-soltàn (detto anche «fiori e usignoli»), il goldani di Hàj-khànomi e il goldani sartàsari (vaso ripetuto su tutto il campo).

La decorazione «a vaso» gode da sempre di un notevole successo fra i tessitori di Qom, di Tabriz, di Kàshàn, di Abàdeh e del Kurdistan.