La decorazione a strisce (moharramàf)

La decorazione del tappeto è detta a strisce quando il campo del tappeto è diviso in fasce di uguale larghezza e di colori diversi, decorate con motivi minuti di un medesimo disegno, tale che l’area risulti rigata.

Questo genere di ornamentazione, che in alcune zone è chiamato anche ghalamdàni (in persiano il ghalamdàn è un elegante astuccio portapenne di forma allungata), è sporadicamente utilizzato nei laboratori di tessitura del Kurdistan, di Tabriz e di Qom.