Tappeto Afgano Kazak gold 148x102 cm

Questi esemplari di produzione contemporanea, sono realizzati in Pakistan da annodatori di origine Afgana recuperando nei disegni gli schemi dei più importanti esemplari della produzione caucasica dei secoli scorsi. L'elemento principale che li caratterizza è costituito dai materiali che vengono utilizzati per l'annodatura. Si tratta infatti di lane Ghazny filate e tinte artigianalmente seguendo metodi tradizionali e impiegando coloranti di origine naturale. Questo conferisce al tappeto finito una particolare patina e una non uniformità nella colorazione che diventa un ulteriore e fondamentale elemento decorativo. Esistono varie qualità che si differenziano per la lucentezza delle lane e per la finezza dell'annodatura. I Kazak sono i più a buon mercato, hanno lane meno lucide e una densità di annodatura meno elevata (intorno ai 100.000 nodi al mq), mentre gli Shirvan baf hanno lane seriche e una densità di annodatura che si aggira intorno ai 190.000 nodi al mq. Entrambi hanno comunque un’ottima resistenza e si adattano con facilità sia ad arredamenti classici che moderni.

Tappeto Afgano Kazak gold 148x102 cm

€ 850,00 Prezzo regolare
€ 552,50Prezzo in saldo
  • Caratteristiche

    Provenienza: Afghanistan
    Materiale: Lana su cotone
    Lavorazione: Annodato a mano
    Dimensioni: 148x102 cm
    Colore fondo: Rosso
    Colore bordo: Dorato
    Disegno: Stilizzato
    Forma: Rettangolare