Tappeto Persiano Kirman 146x90 cm

Il più antico tappeto di Kirman noto è un frammento datato 1476 custodito nel museo della moschea dedicata a Imam Reza nella città di Mashad, si tratta quindi di una città con una lunga tradizione nell'arte dell'annodatura. I disegni dei Kirman ottocenteschi seguono schemi floreali complessi talvolta a medaglione, talvolta a "preghiera", arricchiti da vasi, alberi, cespugli, animali tracciati con garbo naturalistico. Non mancano i tradizionali schemi a disegno continuo con mazzi di fiori o Botteh. Negli anni '20 e '30 del Novecento si idearono disegni francesizzanti in cui medaglioni fioriti di rose si stagliavano su un campo unito, secondo lo schema gab khorani. In questo periodo fu molto abbondante la produzione per l'esportazione, in particolare per il mercato statunitense. Ancora oggi i Kirman sono tra i tappeti persiani più richiesti e venduti anche se la produzione contemporanea non è qualitativamente paragonabile a quella dei secoli scorsi.

Tappeto Persiano Kirman 146x90 cm

€ 480,00 Prezzo regolare
€ 336,00Prezzo in saldo
  • Caratteristiche

    Provenienza: Persia
    Materiale: Lana su cotone
    Lavorazione: Annodato a mano
    Dimensioni: 146x90 cm
    Colore fondo: Beige
    Colore bordo: Blu
    Disegno: Floreale
    Forma: Rettangolare